Nel 2018 Ashoka, che da quasi 40 anni seleziona, forma e mette in rete gli imprenditori sociali più innovativi, ha scelto la Puglia come regione pilota per contribuire a creare un ecosistema dell'innovazione per lo sviluppo di piccole grandi idee dei giovani, coinvolgendo i loro insegnanti, i genitori, i datori di lavoro, le istituzioni e chiunque tenga al bene collettivo.

Perchè la Puglia? Tra le regioni del sud, la Puglia vive una forte contraddizione, soprattutto nel contesto giovanile: è considerata territorio vivo e in fermento per imprenditorialità e auto-occupazione da un lato, mentre dall'altro presenta un bilancio demografico negativo nei flussi migratori (-20.000 giovani tra i 18 e i 30 anni dal 2008). 

L'obiettivo di Ashoka Italia è rafforzare una comunità di innovatori sociali per tessere alleanze tra tutti i potenziali attori del cambiamento. Chiunque si percepisce come agente del cambiamento può ribaltare il paradigma di una Puglia svantaggiata.  

Il 28 novembre, presso Palazzo Granafei Nervegna, a Brindisi, Ashoka Italia riunirà i più importanti innovatori pugliesi per la presentazione del progetto ‘Tessere Pugliesi’  e una tavola rotonda con le imprenditrici sociali di Ashoka, per discutere le direzioni del cambiamento in Puglia. Registrati qui

 

tp_invito-event.jpg

 

 

Altre info per te