Presentazione della prima Fellow eletta da Ashoka Italy: Francesca Fedeli

Francesca Fedeli

Venerdì 2 ottobre 2015, Ashoka ha presentato il programma di fellowship italiana ospite a Milano di PWC Italia. Il Direttore di Ashoka Italia, Alessandro Valera ne ha raccontato gli sviluppi curando il dibattito insieme ad Alessia Maccaferri, giornalista di Nova Sole24ORE.

L’obiettivo di Ashoka è mettere in rete i migliori imprenditori sociali, accompagnarli grazie alla collaborazione con aziende, professionisti del mondo privato, docenti universitari e giornalisti per incentivare insieme la crescita delle eccellenze.

La prima fellow eletta da Ashoka Italia è Francesca Fedeli. Una storia personale intensa la sua, che ha portato alla nascita dell’organizzazione Fight The Stroke, impegnata nel diffondere consapevolezza sulla diagnosi di isctus prenatale e infantile, e nell’innovazione delle pratiche riabilitative.

Antonio Barge, Capo delle Risorse Umane in Boehringer Ingelheim, sostiene il progetto come completamento dell’essere imprenditori farmaceutici nella salute. La collaborazione con Fight The Stroke, e più in generale con Ashoka, si inserisce nei programme di CRS apportando competenze e innovazione reciproca.

Gli altri imprenditori sociali italiani che hanno partecipato all’evento sono stati eletti come Fellow in altre nazioni del mondo e sono Flaviano Bianchini ideatore di Source International, eletto in Messico, Paulo Lima, fondatore di Viração, brasiliano che vive ora a Trento e Mario Molteni che ha fondato E4Impact ed eletto in Africa.

Francesca Fedeli

E’ stato poi illustrato il programma This Works! da Natalia Pazzaglia, Project Manager di Ashoka Italia che ha raccontato alcuni dei progetti inseriti in questo programma che mira a far ripartire l’Italia con il lavoro. L’esempio di Francesca Cima con Italia Camp descrive l’esperienza del teatro come luogo in cui ritrovare la propria consapevolezza, elaborare e completare progetti. Derivato dal tedesco Projekfabrik, Italia Camp lavora con scuole di teatro, in particolare di teatro sociale, e agenzie di formazione tradizionali.

 

Francesca Fedeli

In conclusione Alessandro Valera ha descritto la piramide del coinvolgimento che Ashoka adotta con le imprese: si inizia con programmi di CSR per creare poi partnership strategiche di sviluppo orientate al cambiamento sociale. Ilde Martinelli, Corporate Responsibility Territory Coordinator di PWC Italia, racconta il coinvolgimento finanziario e di persone nella collaborazione positiva con Ashoka. In questo ultimo panel sono intervenuti Roberto Zecchino, Direttore Risorse Umane e Organizzazione Robert Bosch Italia, Ernesto Ciorra, Direttore Funzione Innovazione e Sostenibilità del Gruppo Enel, Maria Cristina Ferradini, Responsabile del Dipartimento Sustainability Fondazione Vodafone, L’innovazione fa bene a tutti, anche alle imprese.

Francesca Fedeli

 

 

 

 

 

This article was originally published on 8 October 2015
Related TopicsBambini E Giovani, Business e Impresa Sociale, Salute e Fitness, Social Entrepreneurship

More For You