Perché Oggi Gli Imprenditori Sociali Sono Essenziali

 

I Fellow sviluppano nuove idee capaci di trasformare la società, fornendo benefici per tutti e migliorando la vita di milioni di persone. I Fellow di Ashoka sono gli esempi da seguire nel mondo di oggi.

Ashoka identifica i modelli che emergono dai nostri Fellow - soluzioni, strategie, aree tematiche, etc... - che spesso puntano ad aree mature per grandi cambiamenti. Questi insegnamenti provenienti da tutti i nostri Fellow guidano il lavoro e gli investimenti di Ashoka in iniziative strategiche mirate a realizzare la nostra visione.

In un mondo definito dal cambiamento, il successo si ottiene attraverso modelli di leadership condivisa. Gli imprenditori sociali definiscono le nuove tabelle di marcia che permettono alle persone di poter crescere al meglio in questo nuovo ambiente, fornendo soluzioni e dimostrandone le modalità.

Ashoka impegna la sua  rete globale nel ricercare e selezionare gli imprenditori sociali più innovativi del mondo: i Fellow di AshokaAshoka si impegna a diffondere la cultura dell'imprenditoria sociale da più di 35 anni, e oggi continua il suo percorso allargando sempre di più la sua rete.

 

VENTURE: IL PROCESSO DI SELEZIONE DEGLI IMPRENDITORI SOCIALI


Ashoka rintraccia nel mondo gli imprenditori sociali più innovativi e di maggiore impatto - attraverso un processo di ricerca incentrato sulla persona - per introdurli nella propria comunità globale basata sul sostegno reciproco e sulla fiducia.

Il processo di selezione è un'esperienza unica e illuminante. I candidati descrivono le loro innovazioni e il potenziale innovativo che possono apportare al sistema. Devono articolare chiaramente le proprie strategie e i metodi, riflettendo sul modo in cui si impegnano come individui e leader nel mondo di oggi. Il processo di selezione non è semplicemente un mezzo per un fine, ma piuttosto consiste in un’occasione per mettersi in discussione, affinare le idee e crescere. È un vero e proprio viaggio alla scoperta di sé.

 

LE FASI DEL PROCESSO DI SELEZIONE

  1. Nomina: Ashoka riceve candidature da parte dello staff, dai volontari, dai partner, da altri Fellow e dal Comitato dei segnalatori, sulla base dei cinque criteri di selezione. Nonostante la nostra fonte principale sia la rete di segnalatori volontari, accogliamo anche auto-candidature da imprenditori sociali che ritengano di soddisfare i nostri criteri.
  2. Prima Opinione: La persona responsabile di Venture a livello locale rivede le candidature per identificare in cosa consiste l’innovazione sociale e che impatto può avere. Per garantire che il candidato risponda ai criteri di selezione di Ashoka, vengono condotte visite in loco e interviste con il candidato stesso. Il loro lavoro viene inoltre riesaminato con l’ausilio di esperti del settore.
  3. Seconda Opinione: Un rappresentante dello staff globale di Ashoka appositamente formato, con una vasta esperienza nel campo dell'imprenditoria sociale, esamina il lavoro del candidato con il team Venture locale. In fase di seconda opinione, l’intervistatore giunge sempre da un continente diverso da quello del candidato, in modo che si possa avere obiettività durante il procedimento e che si possa valutare il potenziale dell'idea in contesti diversi. L'intervistatore per la seconda opinione ha il compito di approfondire l'idea, il suo potenziale di cambiamento a livello sistemico e l'idoneità del candidato, secondo i criteri Ashoka.
  4. Giuria Internazionale: Successivamente, tre o quattro tra imprenditori sociali ed esperti aziendali dello stesso paese intervistano il candidato. Questi imprenditori sono in grado di valutare l'innovazione e il suo potenziale impatto nel contesto locale. La giuria si riunisce collegialmente e, facilitata dall'intervistatore della seconda opinione, decide all'unanimità se raccomandare al Consiglio Direttivo di Ashoka di eleggere tale candidato come Fellow.
  5. Revisione del Consiglio: il Consiglio Direttivo di Ashoka riesamina il caso del candidato alla luce delle osservazioni fatte dal team Venture locale, dall'intervistatore della seconda opinione e dalla giuria. Dopo aver valutato l'idoneità del candidato rispetto ai criteri e dopo aver accertato la sua aderenza alla mission di Ashoka, delibera all’unanimità se selezionare il ​​candidato come Fellow di Ashoka.

 

I CINQUE CRITERI DI SELEZIONE

Il processo di selezione di Ashoka è ancorato a cinque criteri frutto dell'esperienza trentennale dell'organizzazione, in base ai quali vengono valutati tutti i candidati alla Fellowship

Nuova idea

1. Nuova Idea: I candidati devono avere una nuova idea, una nuova soluzione o un nuovo approccio ad un problema sociale - capace di cambiare interi settori. Valutiamo l'idea in una prospettiva storica e la confrontiamo con le soluzioni disponibili, alla ricerca di un’innovazione che concretizzi un reale cambiamento. Le idee devono avere il potenziale per una vera trasformazione, non essere solo un aggiustamento di come vanno le cose al momento.

Creatività

2. Creatività: Gli imprenditori sociali di successo sono creativi, sia nell’elaborare strategie di lungo periodo sia nel risolvere i problemi pratici che permettono tradurre in realtà la loro visione. Alcune delle domande che ci facciamo sono: questa persona ha una visione chiara di come può soddisfare un bisogno umano meglio di quanto hanno fatto gli altri finora? Il candidato ha già realizzato progetti visionari e creativi?

Imprenditorialità

3. Imprenditorialità: Gli imprenditori sociali di successo sono ispirati dalla loro visione di risolvere un problema sociale. In genere non si fermano finché la loro idea non diventa il nuovo standard per la società. Allo stesso tempo, sono disposti ad affrontare implacabilmente i problemi pratici che gli si pongono innanzi. I candidati selezionati, se in possesso dei mezzi, si dedicherebbero a tempo pieno a lanciare e sviluppare la propria idea.

Impatto sociale dell'idea

4. Impatto Sociale dell'Idea: La nuova idea dell'imprenditore sociale ha il potenziale per trasformare le dinamiche del settore e per cambiare le politiche nazionali. L'idea in sé deve essere nuova, pratica e utile per le persone a cui si rivolge, e va trasformata nella nuova norma per il settore.

Fibra etica

5. Fibra Etica: Gli imprenditori sociali che promuovono cambiamenti strutturali importanti per la società devono chiedere a molte persone di cambiare il modo di pensare e fare le cose. Se l'imprenditore non è attendibile, la probabilità di successo è notevolmente ridotta. Per questo Ashoka chiede ad ogni partecipante nel processo di selezione di valutare i candidati con rigorosità in merito a questo criterio.

 

SEGNALACI UN CANDIDATO COME FELLOW DI ASHOKA

Se conosci qualcuno con una nuova idea per la risoluzione di un problema sociale in modo imprenditoriale e creativo, e soddisfi i nostri cinque criteri, ti invitiamo a raccomandarlo/a!

 

FELLOWSHIP: L'ACCOMPAGNAMENTO DEI FELLOW


Per più di 35 anni, Ashoka ha costruito e sviluppato la più grande rete di imprenditori sociali al mondo. Dopo un rigoroso processo di selezione, gli imprenditori sociali più promettenti entrano a far parte della Fellowship per tutta la vita. La Fellowship è una comunità in cui ogni membro si impegna a promuovere nuovi modelli di innovazione sociale. Incoraggiamo gli Ashoka Fellow a prendere l’iniziativa e a collaborare con la nostra rete per realizzare insieme la visione di Ashoka, un mondo in cui tutti possono essere attori del cambiamento in prima persona.

Abbiamo ben chiaro che le esigenze dei singoli imprenditori sociali possono variare a seconda della fase di sviluppo in cui si trova la loro organizzazione. Una volta selezionato, ogni Fellow intraprende un percorso di crescita su misura fatto di investimenti e altre forme di supporto che lo accompagneranno per il resto della vita. Facciamo in modo che il marchio Ashoka, le collaborazioni e le connessioni che facilitiamo possano tradursi in opportunità preziose per ogni Fellow. Li invitiamo a sfruttare al massimo le possibilità offerte dalla rete per ampliare la portata del proprio impatto. Parte del supporto di cui potranno beneficiare i Fellows include:

  • Una borsa lavoro su misura per un massimo di tre anni, se necessario, affinché il Fellow si dedichi a tempo pieno alla propria idea

  • Opportunità di coinvolgimento personalizzate per accelerare il proprio impatto

  • Maggiore visibilità

  • Una comunità globale di pari con cui interagire

I Fellow hanno affermato che la Fellowship dà loro un'identità, una comunità e una rete per fare di più, e meglio.
 
 

COME LAVORIAMO CON VENTURE E FELLOWSHIP IN ITALIA


Gli imprenditori sociali che entrano nella rete di Ashoka acquisiscono la nomina di Fellow. Sono individui che sviluppano nuove soluzioni ai problemi sociali per poi metterle in pratica su larga scala, con il potenziale di ribaltare paradigmi e rivoluzionare settori.

Ashoka Italia, in questi anni di attività:

  • Ha mappato e continua a monitorare l’intero ecosistema dell’innovazione sociale in Italia
  • Conta al momento 11 Fellow italiani
  • Ha organizzato e organizza workshop formativi per i Fellow, dando loro accesso all’esperienza di professionisti affermati del mondo aziendale
  • Ha organizzato i primi due ritiri della comunità di Ashoka Italia, al fine di favorire la creazione di una rete altamente interconnessa, dove far circolare idee e risorse, dare e ricevere supporto, crescere e imparare

Nel 2017 sono stati selezionati 4 nuovi Ashoka Fellow italiani. Scopri chi sono