HELLO EUROPE | LA MIGRAZIONE CHE FA INNOVAZIONE

Il 12 aprile 2019 si terrà a Torino l’evento Hello Europe Italia| La migrazione che fa innovazione, un’occasione unica per conoscere nuove risposte alla questione migratoria

Ashoka Germania ha lanciato nel 2016 Hello Europe, una piattaforma con la finalità di individuare, replicare e ampliare le soluzioni innovative proposte dagli imprenditori sociali nel settore migratorio.

L’obiettivo è quello di modificare il paradigma secondo cui l’immigrazione è un problema, per trasformarlo in una visione delle migrazioni umane come opportunità di crescita, cambiamento e sviluppo per le società e i territori.

L’ Italia, che è tra i primi paesi d’arrivo dopo la Germania, è stata altrettanto toccata dal clima generale di intolleranza contro gli immigrati. Per questo motivo il 12 aprile 2019 si terrà a Torino l’evento Hello Europe Italia| La migrazione che fa innovazione, un’occasione unica per conoscere una nuova risposta alla questione migratoria.

All’ evento saranno presenti i 15 imprenditori sociali più innovativi del nostro Paese, selezionati attentamente da Ashoka Italia in collaborazione con i partner e con alcuni Ashoka Fellow. Questi propongono una risposta al problema dell’integrazione linguistica e culturale, dell’inserimento lavorativo, della dispersione delle competenze, della necessità di nuovi strumenti finanziari e di un’efficace terapia psicologica per chi affronta le migrazioni forzate, dimostrando così che la soluzione non è la politica dei respingimenti né l’accoglienza di persone in difficoltà, ma lo sviluppo di progetti dove i migranti sono spesso essi stessi artefici della soluzione.

Le buone pratiche individuate in tutti i paesi europei che aderiscono all’iniziativa saranno presentate ai candidati in corsa alle prossime Elezioni europee, per ispirarli nell’adottare nuovi modelli per far fronte alle sfide dell’immigrazione in Europa.

Con i pitch di presentazione e poi durante la Social Fair (una vera e propria fiera dell’innovazione sociale) il pubblico avrà modo di approfondire non solo i progetti ma anche le storie delle persone che stanno dietro i processi di cambiamento.

Lydia Witt di The Sewing Cooperative 

Ecco chi sono i 15 innovatori selezionati da Ashoka Italia che saranno presenti all’evento:

1. Chris Richmond N’zi di MyGrants, Emilia Romagna - Sostegno all’inserimento nel mondo del lavoro;

2. Lydia Witt di The Sewing Cooperative, Lazio - Riduzione dell’isolamento e della mancanza di integrazione;

3. Paolo Russo di Funky Tomato, Campania e Basilicata - Lotta al caporalato e allo sfruttamento dei braccianti agricoli;

4. Antonio Damasco di Indovina chi viene a cena?, Piemonte - Superamento degli stereotipi e delle discriminazioni;

5. Don Paolo Steffano di La Rotonda, Lombardia - Creazione di occupazione, cultura, coesione e integrazione;

6. Mamadou Lamine Ndiaye di Mama Venture, Emilia Romagna - Sostegno all’imprenditoria;

7. Mara Alacqua di Bee My Job, Piemonte - Sostegno all’integrazione socio-economica e all’autoimprenditorialità dei rifugiati;

8. Wajahat Abbas Kazmi di Il Grande Colibrì, Lombardia - Sostegno ai richiedenti asilo perseguitati a causa del loro orientamento sessuale;

9. Modou Gueye di Cascina Casottello, Lombardia - Rigenerazione territoriale e architettonica;

10. Luca Iacovone di The Silent Academy, Basilicata - Valorizzazione dei talenti e delle competenze artigiane;

11. Pasquale Compagnone di GustaMundo, Roma – Formazione e avvio al lavoro, all’indipendenza e all’ imprenditorialità dei rifugiati in uscita dai circuiti dell’accoglienza;

12. Donatella Forconi di Cuochi a Colori, Lombardia - Sostegno all’inserimento nel mondo del lavoro delle donne straniere;

13. Alessandra Sciurba di Ragazzi Harraga, Sicilia - Tutela dei minori non accompagnati;

14. Massimiliano Giacomello e Matteo Castellani di  La Strategia della Lumaca, Lombardia - Superamento degli ostacoli all’autonomia abitativa per rifugiati e richiedenti asilo;

15. Samanta Musarò di SemìnoEmilia Romagna - Offerta di lavoro nel campo dell'agricoltura etica e sostenibile.

 

ISCRIVITI ALL'EVENTO