Il sito è in manutenzione. Si prega di controllare i canali social di Ashoka Italia per rimanere aggiornati sulle attività

La corruzione va combattuta nella vita quotidiana di famiglie e giovani

La corruzione tocca da vicino 1,7 milioni di famiglie italiane: quasi otto su cento famiglie "almeno una volta nella vita hanno ricevuto richieste di denaro, favori, regalo o altro in cambio di servizi o agevolazioni di vario tipo". È quanto si legge nell'articolo di Repubblica che riporta i dati dell'indagine Istat che per la prima volta interroga direttamente i cittadini italiani sulla corruzione. 

Dal contesto lavorativo all'ambito giudiziario, dei benefici assistenziali o sanitario. Ma anche - per quanto con stime inferiori - nel mondo delle forze dell'ordine e dell'istruzione, fino ad arrivare ai servizi di pubblica utilità. Sono tutti, questi, possibili luoghi di corruzione nella vita degli italiani. 

 

La corruzione, insomma, riguarda le situazioni e i comportamenti della vita di tutti i giorni. Per questo, Ashoka si è alleata con Riparte il Futuro, da anni attiva nel campo del contasto alla corruzione in Italia, per coinvolgere i giovani in una riflessione attiva sul fenomeno della corruzione e su cosa possono fare in prima persona per contrastarlo, partendo dal proprio quotidiano. 

Insieme abbiamo lanciato il concorso Crescere Innovatori - Generazione Anticorruzione rivolto a ragazzi e ragazze dai 15 ai 19 anni capaci di agire come attori del cambiamento e della promozione della legalità nella propria realtà quotidiana e locale. Attraverso il concorso, selezioneremo e premieremo le idee più innovative dei giovani per il contrato alla corruzione. 

Dal 9 ottobre al 19 novembre i ragazzi potranno raccontare, compilando un questionario, come percepiscono la corruzione nella propria realtà - dalla scuola, al bar, allo stadio - e cosa loro in prima persona stanno facendo o vorrebbero fare per contrastarla. Trenta finalisti parteciperanno a dei workshop con esperti per elaborare strategie concrete sulla base delle loro idee e tre vincitori riceveranno un premio di 1500 euro e il supporto della rete di Ashoka e Riparte il Futuro per realizzare il proprio progetto!