dpuq2qmxkaaomzr.jpg_large.jpg

Barcellona, 23 Novembre 2017

 

A partire da oggi, Barcellona accoglierà più di 80 imprenditori e professionisti europei, tutti filantropi e membri dell’Ashoka Support Network.

Si tratta di una comunità globale di leader, composta da uomini e donne che vantano tutti un percorso di successo negli affari e in azienda, uniti dall’idea che l’innovazione sociale sia un fattore critico di successo per lo sviluppo della società. Infatti questi individui, oltre a sostenere economicamente i Fellow Ashoka, mettono in campo la propria esperienza, le proprie competenze e i contatti per accompagnare gli innovatori sociali della rete Ashoka nello sviluppo strategico e nella crescita delle loro soluzioni uniche.

Questa rete globale è composta da più di 300 persone include grandi nomi del panorama europeo, come Gerard Olivé, fondatore di Wallapop; Maite Arango, vice-presidente del coniglio direttivo del Gruppo Vips; ed Helena Guardans, CEO spagnola del gruppo Seelbytel.

“Essere membro dell’Ashoka Support Network non è solo questione di filantropia o di supporto finanziario. Significa piuttosto essere parte di una comunità globale di persone che condividono una visione, consapevoli di dare il proprio personale, tangibile contributo al cambiamento positivo della società” dice Maite Arango, membro della rete ASN e presidente di Ashoka Spagna. “Questi giorni a Barcellona saranno un’opportunità per rafforzare la comunità europea e continuare a crescere insieme, contribuendo all'affermazione dell’innovazione sociale come regola, non più come eccezione”.

La due giorni organizzata da Ashoka con il sostegno della Fondazione Puig, mira a introdurre i Fellow e gli innovatori sociali europei più brillanti ai membri della nostra rete. Saranno presenti Fellow da tutto il mondo, come Mel Young, fondatore della Homeless World Cup; Luz Rello, fondatrice di Change Dyslexia; e ancora Nicole Rycroft, creatrice di Canopy. Tra i partecipanti, anche la nostra Valentina Scanziani e la nostra Fellow Francesca Fedeli, fondatrice di Fight the stroke. In aggiunta, verrà organizzata una visita alla Scuola Montserrat, divenuta un punto di riferimento per l’innovazione didattica grazie alla direzione del Fellow Ashoka Montserrat del Pozo.

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta su 23 Novembre 2017
Argomenti correlatiBusiness e Impresa Sociale Business

Altre info per te