#BEINSPIRED - EMMANUEL KALLONGA

#BeInspired! Lasciati ispirare dalle migliaia di storie uniche, le trame che costituiscono la rete globale di Ashoka. Questa settimana ti presentiamo…



Nome: Emmanuel Kallonga

Paese: Tanzania

Tema: Riduzione della povertà / Impegno civico / Partecipazione politica / Anticorruzione 

 

  • Il problema: in Tanzania il tasso di alfabetizzazione è sopra il 70%, ma solo pochi cittadini hanno le conoscenze per accedere alle opportunità derivanti dalle iniziative proposte dal governo. Il più delle volte le politiche governative sono pubblicate con un linguaggio tecnico molto complesso, che rende quasi impossibile per i cittadini partecipare ai processi democratici e fare un uso efficace delle opportunità e delle risorse fornite dalle iniziative governative. Inoltre, il livello di corruzione in Tanzania è molto alto, ma non vi è la consapevolezza dei cittadini sull'uso improprio delle risorse che dovrebbero soddisfare i bisogni a livello comunitario.
     
  • La nuova idea: Emmanuel crede che costruire un'efficace democrazia, combattere la corruzione e alleviare la povertà attraverso iniziative governative sia possibile quando le leggi, le politiche e i programmi sono compresi dal pubblico. L'idea è stata quella di fornire ai cittadini tanzaniani delle "guide linguistiche semplici" che spiegano leggi complesse e documenti politici in modo user-friendly (anche con illustrazioni e vignette); parallelamente, ha creato degli strumenti per tracciare l'uso delle risorse pubbliche destinate alla comunità e misurare l'efficacia dei vari programmi sponsorizzati dal governo. In particolare, Emmanuel vuole raggiungere i contadini, le donne e altre persone emarginate per consentire loro di identificare e sfruttare le politiche indirizzate al loro supporto. Aiuta inoltre i cittadini a organizzare gruppi di azione a livello di comunità e di villaggio per sfruttare appieno le opportunità di sostentamento associate alle iniziative governative.
     
  • L'impatto: Le pubblicazioni che Emmanuel e il suo team producono sono distribuite in tutta la Tanzania attraverso una rete di punti di accesso alle informazioni, organizzazioni di cittadini, società di media e istituzioni che lavorano a livello nazionale e comunitario. Emmanuel ha fondato Hakikazi Catalyst nel 2000 per attuare la sua idea, e nel 2008 ha utilizzato le sue guide in settantuno villaggi, nelle regioni di Arusha e Manyara in Tanzania. Successivamente vi è stata la formazione spontanea dei Centri per programmi di sviluppo, apprendimento e azione (CEDLA), in cui i membri della comunità esaminano le pubblicazioni di Hakikazi con lo scopo di sviluppare e attuare un "programma di azione" per migliorare la loro comunità.