Segnalaci Una Scuola Changemaker

Disponibile in EN | FR | IT | ES | PT-BR | DE

Criteri Di Selezione Per Le Scuole Changemaker

Cerchiamo scuole di ogni fascia d'età, tipologia, area geografica e demografica, che abbiano le seguenti caratteristiche:

Condivisione della visione di Ashoka: Le Scuole Changemakersia nelle aspirazioni che in pratica, formano gli studenti per essere changemaker. Hanno capacità di visone e si focalizzano sul "chi" piuttosto che sul "che cosa", formando i bambini come protagonisti attivi piuttosto che destinatari passivi. Hanno elevati standard di eccellenza per i propri studenti, insegnanti e personale. Inoltre fanno dello sviluppo dell'empatia una priorità nei loro programmi di studio, e la riconoscono come il cuore della propria identità. Possono essere molto avanti o solo all'inizio di questo percorso, ma la dirigenza scolastica si deve impegnare nel perseguire una visione condivisa e deve predisporre delle strategie adeguate per raggiungerla.

Innovazione: Le Scuole Changemaker sanno innovare. Hanno dimostrato la loro capacità e volontà di sviluppare e testare nuove idee, piuttosto che seguire passivamente le norme stabilite. La dirigenza promuove la cultura dell'innovazione presso l’istituto.

Influenza: le Scuole Changemaker hanno l'autorità, la reputazione, e la rilevanza necessarie ad influenzare altri attori nel settore dell'istruzione. Non c’è un metro di misura per l'influenza, ma le Scuole Changemaker - siano esse pubbliche, private, piccole o grandi- hanno tutte aspirazioni chiare, comprovata capacità e potenziale per indurre gli altri a seguire il loro esempio.

Leader e squadra del cambiamento: Le Scuole Changemaker hanno un leader del cambiamento al proprio interno: un individuo dotato di capacità di visione e le caratteristiche necessarie per guidare efficacemente il cambiamento istituzionale, e per guidare una squadra composta da tutti i portatori d’interesse, come insegnanti, genitori, studenti, collaboratori e membri della comunità. Questa squadra è impegnata a lavorare con il leader del cambiamento al fine di promuovere gli sforzi della scuola, affinché venga garantito agli studenti il pieno sviluppo di capacità chiave come l’empatia.

Processo Di Selezione

  1. Nomina: una rete di segnalatori composta da esperti nel settore dell'istruzione, Fellow e partner di Ashoka segnalano una scuola spiegandone i motivi. Le scuole possono auto  - nominarsi.

  2. Esplorazione: la scuola e Ashoka si conoscono l'un l'altra attraverso dei colloqui con un membro dello staff di Ashoka o con un educatore della Rete delle Scuole Changemaker.

  3. Autovalutazione: Il Leader e la squadra del cambiamento completano una serie di domande di riflessione sul proprio lavoro in relazione all'aderenza della scuola rispetto ai criteri di selezione. Lo scopo di questo esercizio consiste nell'avere l'opportunità di riflettere sul proprio lavoro attraverso una nuova prospettiva e consolidare e allineare la squadra.

  4. Visita al sito: è prevista una visita di mezza giornata da parte di Ashoka presso l’istituto. Questo è un momento chiave per il team di Ashoka Empathy, che può incontrare gli educatori e raccontare come si stia creando una cultura in cui i bambini siano leader empatici, capaci di collaborare per risolvere i problemi. Le scuole hanno l'opportunità di dimostrare la cultura del cambiamento attivo che hanno creato ad Ashoka e agli ospiti della comunità.

  5. Colloqui di selezione: La scuola candidata dialoga con altri tre leader dall'interno della rete di  Ashoka, per permettergli di capire meglio,scambiare idee e valutare l’aderenza ai criteri.